27/01/2023

Redazione

Gev

La Lotteria Italia 2022 è giunta al termine con l’estrazione finale del 06 gennaio 2023, sancendo i vincitori dei premi di prima, seconda e terza categoria. Arrivati a questo punto si può quindi tracciare un bilancio del successo di questa edizione e scoprire come poter riscuotere l’importo che ci si è eventualmente aggiudicati.

I numeri dell'edizione 2022 di Lotteria Italia

La Lotteria Italia 2022 ha riscosso un ottimo successo, sia per quanto riguarda il numero di biglietti venduti sia per i telespettatori che hanno seguito l’estrazione finale. Per quanto riguarda il primo aspetto, sono stati venduti, in totale, 6.013.664 biglietti tra i rivenditori fisici sul territorio e online: questo dato si attesta in linea rispetto all’anno precedente. Una tale partecipazione ha permesso, secondo quanto previsto dal regolamento di Lotteria Italia, di distribuire numerosi premi di seconda e terza categoria.

A conferma del grande interesse degli Italiani verso l’appuntamento della Lotteria Italia ci sono i numeri di chi ha seguito l’estrazione finale, tenutasi il 06 gennaio 2023: la sera dell’Epifania erano collegati ben 4 milioni 813 mila telespettatori alla trasmissione abbinata “Soliti Ignoti -Il ritorno” condotto da Amadeus, pari al 28,7% dello share.

Il termine ultimo per la riscossione dei premi

Coloro che sono in possesso di un biglietto cartaceo o online vincente possono procedere con la richiesta di ritiro del premio di Lotteria Italia entro i termini previsti dal regolamento. Infatti, si ha tempo fino a 180 giorni dopo la pubblicazione del bollettino ufficiale sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM).

Una volta verificata la vincita attraverso l’apposito strumento, si può procedere come segue:

  • biglietto cartaceo: bisogna presentare il biglietto vincente, nella sua versione originale e integrale, presso l’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali S.r.l in Viale del Campo Boario 56/d Roma o qualsiasi sportello di Intesa Sanpaolo sul territorio nazionale. In questa circostanza il vincitore può fornire tutti i dati necessari, quali indirizzo, generalità e modalità di riscossione. Il pagamento avviene attraverso assegno circolare da riscuotere presso qualunque sportello di Banca Intesa Sanpaolo, accredito sul proprio c/c bancario o c/c postale.
  • biglietto online: la richiesta di riscossione può avvenire solo da parte del titolare del conto gioco dal quale è stato acquistato il biglietto presso una filiale di Intesa Sanpaolo o presso l'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali S.r.l.. Il titolare deve recarsi qui con tutta la documentazione necessaria, tra cui una stampa del promemoria del gioco, carta d’identità, codice fiscale, dai identificativi del conto.

Bisogna tenere presente che il termine ultimo dei 180 giorni è perentorio: al decorrere di questo periodo non avviene una seconda estrazione e il premio non riscosso torna nelle mani dell’Erario.

5€
Gioca
NEW
da 0,10€
Gioca
10€
Gioca
da 0,10€
Gioca
5€
Gioca